Seminario sulle elezioni politiche del 25 settembre 2022



Seminario politico-elettorale di Autonomie e Ambiente
online, sabato 30 luglio 2022

Su invito della Presidenza di Autonomie e Ambiente e del gruppo di collegamento fra le forze della sorellanza si è tenuto sabato 30 luglio 2022 un seminario politico-elettorale in cui è stato possibile un confronto aperto e approfondito sulla situazione politica nella Repubblica Italiana, in vista delle elezioni politiche anticipate, che si terranno il prossimo 25 settembre 2022.

Hanno partecipato (nell’ordine in cui sono intervenuti):

  1. Roberto Visentin (che esercita la presidenza della sorellanza in rappresentanza del Patto per l’Autonomia Friuli-Venezia Giulia)

  2. Silvia Lidia Fancello (attivista per l’autogoverno della Sardegna, rappresentante ALE-EFA in Sardegna)

  3. Giovanni Poggiali (presidente del Movimento per l’Autonomia della Romagna)

  4. Gino Giammarino (attivista dell’autogoverno meridionalista ed editore di QM – Questione Meridionale)

  5. Fonso Genchi (Siciliani Liberi)

  6. Alfonso Alessandro Nobile (Siciliani Liberi)

  7. Stefano Pesaresi (Movimento per l’Autonomia della Romagna)

  8. Ciro Lomonte (segretario nazionale di Siciliani Liberi)

  9. Fabrizio Barnabè (coordinatore del Movimento per l’Autonomia della Romagna)

  10. Carmen Gasparini (Patto Autonomia Veneto)

  11. Emiliano Racca (Liberi Elettori Piemonte)

  12. Albert Chatrian (consigliere regionale della Valle d’Aosta e coordinatore di Alliance Valdôtaine)

  13. Mauro Vaiani (OraToscana)

  14. Alessandro Citarella (MeriDem, Meridionalisti Democratici)

  15. Stefano Paesante (Patto Autonomia Veneto)

  16. Samuele Albonetti (Movimento per l’Autonomia della Romagna)

Non potendo essere presenti o seguire interamente il seminario, hanno inviato un saluto:

  1. Mattia Pepino (Assemblada Occitana Valadas)

  2. Ione Orsini (Un Cuore per Vecchiano – OraToscana)

  3. Cristiano Pennesi (OraToscana)

  4. Giulio Arrighini (attivista per l’autogoverno della Lombardia)

  5. Luca Azzano Cantarutti (Patto Autonomia Veneto)

  6. Federico Simeoni (Patrie Furlane)

  7. Massimo Morettuzzo (consigliere regionale del Friuli – Venezia Giulia, Patto per l’Autonomia del Friuli – Venezia Giulia)

La sorellanza Autonomie e Ambiente non parteciperà alle elezioni politiche del 25 settembre 2022, ma sarà reso pubblico un documento politico-elettorale comune, per riaffermare la continuità e la necessità del nostro progetto di collaborazione fra forze civiche, ambientaliste, autonomiste di varia ispirazione, per la Repubblica delle Autonomie personali, sociali, territoriali e per l’ideale di una Europa delle regioni, dei popoli e dei territori.

- - -

 


Autonomie e Ambiente
Via Vittorio Emanuele III n.3 - 33030 Campoformido (UD)

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ottenere aggiornamenti sulle attività della rete Autonomie e Ambiente

Abilita il javascript per inviare questo modulo